Idranti

La rete idranti è la tipologia maggiormente utilizzata per la sua economicità ed efficacia in caso di intervento. Essa è installata per la protezione antincendio degli edifici e del loro contenuto, sia internamente che esternamente, e deve poter essere utilizzata da personale minimamente addestrato.

I principali componenti delle reti idranti sono:
– idranti a muro
– naspi
– idranti soprasuolo a colonna
– idranti sottosuolo
– attacchi di mandata per autopompa
– le valvole a diluvio e i dispositivi di sfiato, tipici delle reti di tubazioni a secco

La norma UNI 10779 descrive le procedure di sorveglianza, controllo periodico, manutenzione della rete idranti e relativi componenti e rimanda, per le attività da svolgere sui naspi ed idranti a muro dotati di tubazioni flessibili e semirigide (manichette e naspi), a quanto descritto nella norma UNI EN 671-3.
La norma UNI EN 671-3 prescrive i criteri per effettuare il controllo iniziale, la sorveglianza, il controllo periodico, la revisione programmata ed il collaudo degli estintori di incendio, al fine di garantirne l’efficienza.

Autorizzato AiFOS

Affiliato MAIA

Certificato CEPAS

Vuoi essere informato delle ultime novità? Registrati alla nostra newsletter